Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina: in attacco porte aperte solo in un verso

Sono davvero tanti gli attaccanti a disposizione di Filippo Inzaghi, ma inevitabilmente ci saranno delle cessioni

L’attacco della Reggina è davvero ricco di alternative. Sugli esterni ci sono Canotto, Cicerelli, Ricci, Rivas, Situm e Agostinelli. Attaccanti centrali figurano Menez, Santander, Montalto Di Stefano e Gori.  Non serve essere matematici per capire che sono troppi, soprattutto i riferimenti centrali offensivi.

Se si aggiunge il fatto che il club amaranto ha necessità di cedere due o tre over, si capisce che inevitabilmente si dovrà attingere dalla rosa degli attaccanti e scegliere almeno un paio di elementi che potrebbero lasciare lo Stretto.

Ci saranno diverse considerazioni . Montalto è uno che potrebbe avere tanto mercato, ma resta l’incognita su quando Gori e Santander potranno essere al 100% della condizione.

Situm è un altro indiziato, ma è pur vero che può giocare anche da terzino destro ed oggi la Reggina quel ruolo ha solo Pierozzi, più Cionek e Loiacono all’occorrenza.
Ricci, invece, piace molto ad Inzaghi e al momento una sua cessione non è affatto probabile, benché si tratti di un calciatore che è tornato da un prestito.

Chi, invece, dovrebbe uscire per fare esperienza è il giovane Provazza. Andrà ancora al Lamezia? Si attende la risposta.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti