Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina: Canotto può andare a caccia di un record

L’esterno offensivo è uno dei calciatori preferiti dalla tifoseria

Se ci fosse un metodo per misurare l’indice di gradimento dei tifosi nei confronti dei calciatori Canotto avrebbe probabilmente il primato in casa Reggina. Sarà la sua storia di prodotto del settore giovanile che, dopo un giro molto largo, è tornato. Sarà il suo essere calabrese. Sarà il suo modo di stare in campo, sempre in movimento e pronto a dare tutto con capacità di saltare l’uomo.

In questa stagione, tra l’alttro, sembra aver trovato anche un discreto feeling con il gol, sebbene sarebbero potuti essere anche di più. Ed è proprio su questo punto che il calciatore, a 28 anni, puntava al salto di qualità.  Riuscire a trovare con maggiore frequenza la via della rete rappresenterebbe la consacrazione.

Sono tre quelli realizzati al momento, quando non si è ancora arrivati a metà campionato. La proiezione autorizza a immaginare la possibilità che possa superare il suo record personale.  Il maggior bottino personale stagionale tra i cadetti è, infatti, di 6 realizzazioni. Risale proprio alla passata stagione con il Frosinone. Se, invece, si considera l’intera carriera, il massimo risale all’annata 2017-2018. In quella circostanza furono 8 i gol (più 1 nei play off) segnati in Serie C con la Juve Stabia.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti