Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Inchiesta su Unicusano di Bandecchi: “Credevo mi arrestassero. Posso andare a Reggio Calabria per seguire la Ternana”

Le parole del patron neroverde che non ha trascorso ore semplici

Giornata movimentata in casa Bandecchi. Il patron della Ternana ha ricevuto la visita delle Fiamme Gialle che hanno sequestrato beni per 20 milioni di euro in seguioto ad un’indagine su presunta evasione fiscale in capo alla Unicusano.

Così come riportato da calciofere, il patron rossoverde ha sottolineato:

Credevo che mi arrestassero. Invece non lo hanno fatto e posso andare a Reggio Calabria a vedere la partita. Ho chiesto ai finanzieri di fare in fretta perché devo pagare gli stipendi. Per il resto, decideranno i giudici”.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE DICHIARAZIONI DI BANDECCHI

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario