Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggio Calabria, Esposito: “Oggi doveva vincere il Casalnuovo”

"Quando giochi contro queste squadre, se non la metti dentro alla prima occasione ti fanno male"

Queste le parole del tecnico del Casalnuovo, Raffaele Esposito, dopo la sconfitta maturata contro la Lfa Reggio Calabria:

“Siamo arrivati a questa partita con tante difficoltà, avevamo due calciatori 2004 importanti squalificati e quindi abbiamo dovuto reinserire dentro Cannavaro che non giocava da un bel e devo dire che il ragazzo ha fatto un’ottima prestazione. Poi quello che temevo prima della gara è successo, sapevo che, da squadra strutturata quale sono, ci potevano fare male sui piazzati innanzitutto perché hanno gente che calcia benissimo e anche perché hanno calciatori bravi di testa. Quando poi ho dovuto fare il cambio forzato di Cannavaro, l’unico 2005 che avevo era l’attaccante ho dovuto togliere il vertice, che era Reginaldo, ho dovuto dare una marcatura a Castellano che è un 2005 e non è strutturato per marcare e neanche a farlo di proposito prendiamo gol su corner.

Questo però non deve cancellare la grandissima prova che abbiamo fatto. Abbiamo espresso un grandissimo calcio, soprattutto nel primo tempo, abbiamo fatto bellissimi trame di gioco che difficilmente si vedono in serie D e quindi sono molto soddisfatto dei ragazzi. Però quando giochi contro queste squadre, lo sai che se non la metti dentro poi loro alla prima occasione di fanno male e così è stato. Poi abbiamo spinto fino alla fine, ho cambiato anche sistema di gioco, ci siamo messi con 4-2-4, li abbiamo chiusi nella loro metà campo, abbiamo avuto altre occasioni, ci sono stati vari interventi importanti di Martinez che con la sua esperienza ha salvato il risultato sia su Pezzi e alla fine è stato un peccato ad un metro dalla porta la abbiamo messa fuori”. 

Sulla sua amicizia con Trocini: “Non ci siamo sentiti perché è giusto non sentirsi prima di una gara, ci siamo visti e prima di giocare abbiamo parlato. E’ stato un piacere rincontrarlo, abbiamo giocato insieme a Martina Franca in C1, con lui ci fu subito un gran feeling, è un ragazzo serio e umile e gli faccio un grande in bocca al lupo. Sta in una piazza molto difficile quindi so il grande lavoro che ha fatto, sono partiti in ritardo come noi ma in una piazza molto più esigente della nostra, quindi è stato bravo a superare il momento critico e le critiche pesanti. Ha tenuto botta e ha fatto un grande girone di ritorno, gli faccio solo i complimenti perché è un ragazzo che merita tanto. Però se devo dire la verità oggi non meritava assolutamente la vittoria, oggi credo che chi doveva vincere era il Casalnuovo”.

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Olè
Olè
1 mese fa

Se se come no, con mezzo centravanti no intero ma anche mezzo, avevi preso 4 pappine!!
Ci siamo divorati di tutto…………ma dovevi vincere tu, ok 🙋

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Perché cerchi giustificazioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forse non eri al campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fra il gool fatto da Barilla’ ed altri almeno due azioni da gool , credo che non debba nulla la Reggina da giustificare. Oppure Esposito ha visto la partita da dove l’anno vista i tifosi Reggini. C’È SOLO DA VERGOGNARVI .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pareggio forse più giusto dai… Ma non rubato nulla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mister che partita hai visto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non capisco perché!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Spiaze

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non esiste,chi doveva vincere,non glielo aveva prescritto il medico ,esiste ,che chi vince, è sempre quello che fa più gol dell’avversario… è così è stato caro Esposito,se non fai gol puoi al massimo pareggiare,ma ,mai vincere!

Articoli correlati

Nella gara d'andata vittoria per 1-0 degli amaranto, gol partita di Perri...
La gara d'andata a San Cataldo decisa dalle reti di Bolzicco e Rosseti...
Nella gara d'andata al Granillo vittoria di misura per la squadra di Trocini grazie ad...

Dal Network

La squadra è ormai ad un livello che le consente di vincere praticamente tutte le...

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Altre notizie

Tifo Reggina