Resta in contatto

News

Reggina, Gasparetto: “Campionato lungo, Denis straordinario”

Il difensore parla del momento della squadra dopo il pari di domenica

Prima da titolare in stagione per Daniele Gasparetto, che intervenuto ai canali ufficiali della Reggina 1914, spiega umore e sensazioni dopo il pari casalingo contro il Bari:

Il campionato è ancora lungo, la gara con il Bari era importante, ma non decisiva. L’umore in generale dopo la sconfitta con il Francavilla era negativo, oggi la situazione è diversa anche se rimane l’amarezza per una vittoria mancata e soprattutto per come è mancata“.

Continua Gasparetto: “Devo ammettere che prima della sfida con il Bari si avvertiva il clima pesante in città, ma la nostra bravura oltre che sul campo deve essere quella di isolarci da determinate situazioni e dimostrare la nostra forza così come è stato domenica pomeriggio contro la squadra che da tutti veniva indicata come la più forte“.

Un elogio al Tanque, in gol alla terza gara di fila: “Denis persona eccezionale, il giocatore è indiscutibile. Si è calato in questo contesto con una umiltà unica e questo va apprezzato ancor di più. Ha giocato in Nazionale al fianco di Messi ed allo stesso modo è sceso in campo a Bisceglie entrando dalla panchina, spronando tutti, incitando e realizzando con freddezza il gol della vittoria. Straordinario, da applausi“.

Qualche critica invece a Guarna da parte dei tifosi e addetti ai lavori: “Non si può parlare di un problema portiere solo per qualche rinvio sbagliato. Noi giochiamo spesso la palla con Enrico proprio perché a lui riconosciamo una grande qualità che è quella di saper giocare con entrambi i piedi“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News