Resta in contatto

News

Coronavirus, Falcomatà: ”Tutelerò la Reggina”. Poi la frecciatina ad Auteri

Ospite telefonico della trasmissione ‘‘Buongiorno Reggina”, il primo cittadino di Reggio Calabria, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha parlato delle sorti della squadra amaranto e della questione Coronavirus. Di seguito, le sue parole:

Sul Coronavirus – ”La Città Metropolitana conta 170 casi, di cui 70 a Reggio e tutto il resto distribuito nell’area metropolitana. Voglio ringraziare i reggini, che stanno rispettando le direttive ed in virtù di questo stiamo contenendo il numero dei contagi. Voglio ringraziare anche tutti coloro che lavorano all’interno degli ospedali, nessuno escluso. Questa è la settimana decisiva, mantenere questo trend vorrà dire vedere con più ottimismo il futuro”.

Sul presidente Gallo – “Ci tengo a ringraziare tantissimo il presidente Gallo, che in questo periodo di emergenza ha mostrato vicinanza verso la città e verso l’amministrazione, dando ampia disponibilità qualora ci fossero delle cose da fare. Vogliamo fare delle cose insieme e le comunicheremo nel momento in cui verranno concluse”.

Sul campionato – “Non stiamo scherzando, ci tengo ad affermare questo. Non abbiamo scherzato fino ad oggi, il campionato è stato già disputato per due terzi, sono state giocate 30 partite su 38 ed il valore delle squadre si è visto sul campo. Da un lato ben vengano le dichiarazioni dei presidenti di Ternana e Teramo, che hanno riconosciuto il merito che la Reggina ha avuto sul campo e che sostengono che il campionato non venga vanificato. Dall’altro, mi preoccupano le dichiarazioni di altri allenatori (si riferisce ad Auteri, ndr) che pensano di risolvere il tutto come se si trattasse delle ultime giornate del fantacalcio. A riguardo, mi viene in mente una frase in dialetto reggino: mbrischiala cull’acqua (mischiala con l’acqua, ndr)). E’ importante che i sacrifici economici della società e quelli sportivi dei calciatori non vengano vanificati da scelte improbabili che non riconoscono il giusto merito di chi ha prodotto risultati sportivi ed economici. Farò in modo che questo non accada tutelando la società e la città a tutti i livelli possibili”. 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News