Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ex Reggina, Baldini: “I tifosi napoletani non mi hanno perdonato quella super partita in amaranto”

L’ex difensore ricorda una sfida decisiva con i partenopei nella stagione della seconda A dell’allora squadra di Lillo Foti. E i supporters campani se la sono legata al dito

Francesco Baldini ha giocato in maglia Reggina per una sola stagione, seppur vincente. Nell’annata 2001-2002, con gli amaranto freschi di retrocessione in B, Franco Colomba ha chiesto al ds Martino e al presidente Foti di prendere l’esperto centrale che si era distinto in maglia Napoli.

Dura la vita dietro a Jiranek, Vargas e Franceschini, ma Baldini si è ritagliato il suo spazio e ha dato al gruppo la giusta dose di esperienza per cancellare subito il doloroso declassamento dalla massima serie. E la gara decisiva di quel torneo fu un Napoli-Reggina, giocata a fine aprile, con il team calabrese in sofferenza e tallonata dalla squadra di Gigi De Canio, ma che al San Paolo riuscì a strappare un punto vitale a tenere a bada gli azzurri:

In quell’occasione feci una partita incredibile“, sottolinea Baldini interpellato da calcionapoli24, “e dopo la partita sono andato a festeggiare sotto il settore ospiti. Ma avevo ancora un anno di contratto con il club partenopeo e in estate sono rientrato in Campania. In occasione della prima partita con il Napoli segnai, ma la Curva mi massacrò“.

In maglia amaranto Baldini ha collezionato appena 9 presenze, ma l’epilogo dell’unico torneo giocato a Reggio Calabria fu dolcissimo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News