Resta in contatto

Amarcord

Reggina-Messina 3-0 quattordici anni dopo: la storia dei Derby dello Stretto in A

Tre edizioni della Stracittadina in massima serie in terra calabrese, due sfide sono indimenticabili per i tifosi amaranto. La storia delle sfide tra reggini e peloritani

Sembra ieri, sembrano vicini i ricordi di un Derby dello Stretto che resta nell’immaginario collettivo di una Città e della sua gente: RegginaMessina3-0, tutto attaccato perché è così che i tifosi amaranto lo ricordano, con tutto il suo carico di felicità e esaltazione collettiva.

Sono passati però quattordici anni da quel pomeriggio storico, che non solo permise alla Reggina di conquistare il primo successo nel Derby dello Stretto in serie A, ma addirittura consegnò la salvezza ai ragazzi di Mazzarri e la retrocessione in B dell’allora squadra guidata da Giampiero Ventura.

Cozza, Amoruso, Bianchi, tutti ricordano la successione dei gol degli amaranto a scacciare le paure dopo qualche chance avuta dalla squadra giallorossa. E da lì al via la festa incontenibile dei supporters amaranto: che dura tutt’oggi.

In precedenza, il 13 marzo 2005, il Messina riuscì ad espugnare il Granillo con le reti di Cristante e D’Agostino nel primo storico Derby giocato al Granillo.

Il conto della storia pende dalla parte della Reggina, considerando che il 18 aprile 2007, la Reggina riuscì a ripetersi mandando di fatto nuovamente il Messina nell’inferno della B: alla rete di Bianchi, rispose Riganò (con esultanza provocatoria annessa) e fu Amoruso a sigillare la “beffa” bis per il Messina.

Il massimo proscenio per il Derby dello Stretto è già Storia: con la speranza di riviverne altri in futuro…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Amarcord