Resta in contatto

News

Reggina, Taibi: “Ciò che più mi dispiace è mandar via qualcuno. Più di 7 giocatori dovranno essere ceduti”

“Su 18 over da tenere noi ne abbiamo 25. Sette devono uscire, a cui aggiungere almeno 4-5 in più per far arrivare Menez e company”

La Reggina per potersi iscrivere al prossimo campionato di B deve prima cedere alcuni giocatori. Un lavoro non facile per il direttore sportivo Taibi: “Ciò che più mi dispiace è mandar via qualcuno, ma purtroppo le regole della Serie B me lo impongono. Su 18 over da tenere noi ne abbiamo 25, 7 per un discorso matematico devono uscire, a cui aggiungere almeno 4-5 in più per far arrivare Menez e company. Sono circa 12 in tutto”, ha detto a Passione Reggina.

Il ds della Reggina ha ancora qualche dubbio: “Abbiamo un po’ di dubbi almeno su tre giocatori da far uscire. Quando si fa il mercato in uscita è un problema non solo emotivo ma anche per le difficoltà di piazzare i giocatori. Quest’anno forse è più facile perché i nostri calciatori hanno tante richieste”.

In amaranto torneranno anche Zibert e Baclet, ma non sono destinati alla permanenza: “Baclet e Zibert saranno ceduti dopo il ritorno dai prestiti, ho già parlato con i procuratori. Anche loro non sarà difficile piazzarli. Sto lavorando molto più in uscita che in entrata, anche se ho già bloccato qualcuno ho preferito concentrarmi di più sui giocatori da cedere”, conclude Taibi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a REGGIO CALABRIA su Sì!Happy

Altro da News