Resta in contatto

News

Ex Reggina, Onorato: “Gallo ha centrato subito l’obiettivo. Il vivaio deve tornare ai fasti di un tempo”

L’attaccante della “banda di Scala” esaltato dal campionato super degli amaranto: “Una stagione da incorniciare”

Vincenzo Onorato, ex attaccante di buona stazza fisica, in due stagione a Reggio, tra il 1987 e il 1989, ha collezionato diciannove reti in sessantaquattro presenze. Ha contribuito al grande ritorno in B della Reggina di Nevio Scala nel 1988 e, sempre con gli amaranto, mancò di un soffio l’anno dopo il traguardo della serie A, nello spareggio di Pescara perso ai rigori contro la Cremonese.

Nato a Napoli, tuttora vive nella città partenopea ed è da li che ha rivelato di aver provato le stesse emozioni degli anni Ottanta per il successo della formazione di Toscano: “Al cuor non si comanda, ho seguito con trasporto il cammino di De Rose e compagni. Hanno dominato la stagione. Non c’è stata storia”, ha detto a La Gazzetta del Sud.

Bomber Onorato, che attualmente vede crescere i giovani nel Velletri, esprime il suo pensiero riguardo l’arrivo di Tempestilli al Sant’Agata: “Non lo conosco personalmente, con la Roma ha compiuto in buon lavoro. Mi farebbe piacere vedere un ex calciatore della Reggina collaborare con lui. Spero che il vivaio amaranto torni ai fasti di un tempo”.

Infine un breve paragone su Luca Gallo e sul patron del Bari De Laurentiis: “Il presidente amaranto con i fatti ha ottenuto subito risultati importanti. Credo che anche De Laurentiis riuscirà a raggiungere i propri obiettivi. Mi complimento con Toscano che ho conosciuto da ragazzino. Gli amaranto hanno tutte le carte in regola per tornare in Serie A”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a REGGIO CALABRIA su Sì!Happy

Altro da News