Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina, i cinque ‘fedelissimi’ di Toscano un anno dopo: la situazione

Il gruppetto formato da quei calciatori che da qualche anno seguono il tecnico di Cardeto potrebbe dimezzarsi in vista delle cessioni dolorose che attendono il club amaranto

Sono cinque i calciatori che nel mercato estivo dello scorso anno hanno ritrovato Mimmo Toscano come tecnico, questa volta alla Reggina. D’altronde, proprio per mano sua, che avendoli già allenati in giro per l’Italia ha voluto portarli a Reggio ed integrarli nel progetto amaranto.

Stiamo parlando dei vari Paolo Marchi, Francesco De Rose, Nicolò Bianchi, Desiderio Garufo e Simone Corazza. La società, su referenze del tecnico reggino, li puntò e li ingaggiò, ottenendo al contempo grandi soddisfazioni per il loro operato. Tutti hanno vinto almeno una volta il campionato con l’allenatore reggino: c’è chi lo ha fatto per la prima volta quest’anno (vedi Marchi, seppur nonostante un campionato sfortunato visto l’infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per diversi mesi) e chi invece in quest’annata si è concesso il bis (tutti gli altri).

Bianchi, Garufo e Corazza avevano già vinto il campionato a Novara nella stagione 2014/15, De Rose a Cosenza nel doppio salto dalla D alla C1 tra la stagione 2007/08 e quella 2008/09. Questa volta, la gioia è stata a tinte amaranto.

Adesso, in virtù della questione relativa agli over, saranno da valutare anche le posizioni dei ‘fedelissimi’ di Toscano, con le scelte che cammineranno di pari passo con le idee del tecnico stesso. Ad oggi, dei cinque elementi sopracitati, circa la metà è in bilico tra la conferma e la partenza, con la bilancia che penderebbe più verso quest’ultima. A riguardo, si tratta di Simone Corazza e Paolo Marchi, i quali con molta probabilità non faranno parte della Reggina edizione 2020/21.

Cinquanta e cinquanta per quanto concerne la posizione di capitan De Rose, mentre sembrerebbero certi della conferma l’esterno Garufo ed il centrale di centrocampo Bianchi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti