Resta in contatto

News

Reggina, Toscano è già carico: ‘Ora si costruiscono le fondamenta, in B decisiva la resistenza mentale’

Prime parole del tecnico da quando è iniziato il ritiro, grande voglia di far bene e idee chiare.

La Reggina è già in ritiro. Il centro sportivo Sant’Agata ha aperto le porte per ospitare il ritiro pre-campionato degli amaranto.  L’unico volto nuovo è Jeremy Menez, in una rosa in cui le porte sono girevoli. Il mercato inizierà solo a settembre ed i campionati di A e B devono ancora finire. La truppa di Mimmo Toscano ha dovuto anticipare i tempi per essersi trovata nella singolare situazione di chi non gioca un impegno ufficiale dallo scorso 8 marzo e non esordirà in campionato prima di ottobre.

Circostanze straordinarie. Di molto ordinario c’è, invece, l’atteggiamento del tecnico. Nelle sue prime parole rilasciata alla tv ufficiale ha dato l’idea di essere concentrato come se dovesse scendere in campo domani e non tra tre mesi.  Il motivo lo spiega senza troppi giri di parole.

“La stagione – ha detto –  è iniziata. Devi stare attento a mille cose. Credo tanto nel precampionato, perché è qui che si costruiscono le basi. Se abbiamo fondamenta forti, gli scossoni difficilmente ti portano a cascare. Sono tutte cose che ci troveremo durante il campionato”.

All’orizzonte c’è un torneo nuovo: la B. Il tempo dei festeggiamenti è, però, finito.  A disposizione Toscano ha, al momento, praticamente la stessa squadra della passata stagione.  “Ho ritrovato – spiega –  la stesso gruppo. Con la stessa voglia. Non vedevano l’ora di ritrovarsi e tornare a lavoro. Faremo di tutto creare per avere la stessa alchimia della passata stagione”.

E’ già, però, il tempo di buttare l’occhio alle difficoltà che attendono la Reggina sul suo percorso. La B resta un torneo ricco di insidie. “Lungo, estenuante e di grande qualità”. Lo definisce così Mimmo Toscano.  “Sto seguendo  – rivela – il campionato di Serie B perché sono le squadre che andremo ad affrontare. Il torneo si mantiene avvincente, dove la resistenza mentale per il numero di partite sarà una caratteristica fondamentale per dare continuità ai risultati”.

Poi spazio al mercato. “Non ho fatto richieste specifiche. Questo stop -racconta Toscano –  ci ha consentito di confrontarci ogni giorno con Massimo Taibi. Abbiamo le idee chiare su dove può essere migliorato questo gruppo fantastico che ci ha consentito oggi di partecipare al campionato di Serie B. C’è tanto tempo. Il mercato inizia a settembre e finisce il 5 ottobre. Non dobbiamo fare tante cose, ma le poche cose che dobbiamo fare non dobbiamo sbagliarle”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a REGGIO CALABRIA su Sì!Happy

Altro da News