Resta in contatto

Amarcord

Reggina: un fenomeno di nome Cucchietti, ma la sua carriera non è ancora decollata

Il giovane estremo difensore sembra destinato ad un altro anno in Serie C.

Sono stati anni difficili quelli vissuti dalla Reggina in Serie C.  Soprattutto perché il passato glorioso tra A e B rendeva difficili da digerire anni non da protagonista.

Sono stati pochi i calciatori che hanno brillato al punto da avere prestazioni che sono rimaste impresse nella memoria dei tifosi amaranto.

Uno di questi era Tommaso Cucchietti.  Arrivato nell’anno in cui Salvatore Basile era il ds e Agenore Maurizi l’allenatore si rivelò uno straordinario estremo difensore.

Classe 1998, all’epoca non aveva neanche vent’anni nel 2017-2018.   Si rivelò un calciatore che di fatto faceva punti come un centravanti.  Memorabili le sue prestazioni contro il Catania in casa o quando Bianchimano firmò la vittoria amaranto a Catanzaro.

Taibi avrebbe fatto carte false per averlo anche l’anno dopo. Invece le trattative con il Torino andarono per le lunghe e si scelse Confente.

Dopo un anno ad Alessandria e un altro con il Sud Tirol dove non ha replicato le prestazioni da fenomeno viste a Reggio, pur restando su buoni livelli.  Cucchietti potrebbe ripartire ancora dalla Serie C e dal Gubbio..

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Amarcord