Resta in contatto

News

Reggina, calma solo apparente in uscita: perchè presto molto potrebbe sbloccarsi

Va verso la fine un’altra settimana interlocutoria sul fronte cessioni.

La Reggina continua a muoversi in entrata, ma sa che dovrà necessariamente farlo anche in uscita. Il ritornello relativo alle potenziali cessioni è lo stesso che si ripete ormai da diverse settimane.

Tutti vogliono i calciatori della Reggina, ma per qualche motivo al momento le trattative non si concludono.

Tante società vogliono risparmiare sugli ingaggi pesanti dei calciatori amaranto e cercano il sistema, chiedendo sacrifici gli amaranto o ai calciatori. In altre occasioni capita che chi offre buoni accordi ha ambizioni non all’altezza delle aspettative di calciatori amaranto.

La novità è che, però, ci si si avvicina verso la fine del mese di agosto. Questo si traduce nel fatto che ci si avvicina al momento in cui si aprirà il mercato: l’1 settembre.

Le rose bloccate impongono ai calciatori in uscita della Reggina di andare a trovare una sistemazione il più presto possibile. Esiste, infatti, il rischio che le società principali finiscano per occupare tutte le caselle e poi ci sarebbe da accontentarsi delle proposte che potrebbero arrivare da società di secondo livello.

Questo sarebbe una iattura da evitare anche per la Reggina, tenuto conto che in quella eventualità potrebbe essere chiamata ad aiutare club meno forti economicamente a sostenere il costo degli stipendi.

E’ verosimile che soprattutto per gli uomini con più mercato la prossima settimana sarà quella decisiva.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News