Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Potenza, Baclet si presenta: “Voglio dimostrare che non sono finito. Reggina un rimpianto”

“Mi prendo le mie responsabilità per non avere dato il meglio, ma posso dire di essere stato sfortunato”

Da qualche giorno Allan Baclet è un centrocampista del Potenza. L’ormai ex Reggina, ceduto dopo un’esperienza non molto positiva in riva allo Stretto, nel presentarsi ai nuovi tifosi ha parlato anche della squadra amaranto.

“Voglio dimostrare che non sono finito come ha pensato qualcuno, questo è il posto giusto per la considerazione che tutti hanno di me. So che mister Somma mi ha sempre apprezzato. Lui e il presidente mi hanno trasmesso una fiducia che mi sento obbligato a ripagare. Anche se sono passati tanti anni ho ben in mente il calore del Viviani quando ci ho giocato con la Juve Stabia, ma ho anche un ricordo meno piacevole: il rigore che mi ha parato Ioime al Granillo è stato forse il punto di svolta in negativo della mia esperienza in amaranto”, ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport.

Conclude Baclet: “La Reggina, che mi ha fortemente voluto quando ho lasciato Cosenza, rappresenta un rimpianto. Mi prendo le mie responsabilità per non avere dato il meglio, ma posso dire di essere stato sfortunato”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News