Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina: quando l’alta età media può tornare utile…

Gli amaranto dopo il pareggio beffa di Chiavari sono pronti a concentrarsi sulla sfida contro il Cosenza.

La partita contro la Virtus Entella era, per la Reggina, un banco di prova importante. Il perché lo si era capito già nel primo tempo. Davanti c’era un avversario che avrebbe messo la sfida su binari che magari sembrano addirsi poco ad una squadra tecnica come quella di Mimmo Toscano.

I liguri hanno dimostrato di essere in una condizione fisica sensibilmente superiore a quella mostrata da avversari Salernitana e Pescara, oltre ad un’organizzazione decisamente migliore.  La Reggina non si è fatta intimidire.  Ha dimostrato di saper leggere le partite,  di pressare e rispondere con le stesse armi quando era il momento. E soprattutto di gestire nel momento opportuno.

In alcune fasi della Reggina si è avuta quasi l’impressione che la squadra di Toscano sapesse che, prima o poi, avrebbe trovato la giocata in grado di alterare l’equilibrio del match. O con gli undici in campo o con la grande disponibilità di talento presente in panchina.

E così  è stato. Merito di una squadra matura che ha un’età media dove è più facile acquisire consapevolezza.

La stessa che servirà per gestire la rabbia per questo pareggio beffa subito. Avere tanti calciatori ‘fatti’ equivale a non dover spiegare a nessuno di loro ciò che è accaduto. Lo capiranno da soli. Difficilmente si faranno intimidire dal corso degli eventi, ma da una partita del genere sono destinati a trovare materiale per rafforzare le proprie convinzioni. Oltre a punti dove evidenziare margini di miglioramento, a partire dalla cattiveria sotto porta.

Adesso arrivano gli impegni ravvicinati. Squadre più giovani avranno forse maggiore facilità di recupero, ma non si potranno fare miracoli. Conterà molto la testa, la capacità di ottimizzare le energie e sopportare lo stress.

La Reggina spera che, anche in questo caso, la maturità possa fare la differenza.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a REGGIO CALABRIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti