Resta in contatto

Rubriche

Reggina: le quotazioni, chi sale e chi scende

Dopo la rimonta subita dal Venezia in ascesa Lafferty e De Rose, in calo Rivas

Salvare qualcuno dalla disfatta casalinga contro il Venezia non è facile. Dopo l’ottima partenza con Reggina capace di chiudere dietro i lagunari fino a trovare il gol del vantaggio con Lafferty, l’intensità del gioco amaranto è andata scemando.

Troppa la paura di perdere la gara, troppa l’ansia che accompagnava ogni alleggerimento difensivo. De Rose e compagni di fatto hanno rinunciato a giocare consentendo alla squadra di Zanetti di prendere campo e fiducia.

Analizzando le prestazioni dei singoli si salva Plizzari, autore di un paio di buoni interventi nella ripresa. Salgono le quotazioni di Lafferty, gol da grande attaccante il suo. Finalmente in campo al primo minuto il nordirlandese ha mostrato di sapere mettere in porta palloni importanti, salvo poi spegnersi inesorabilmente nella ripresa.  In mezzo al campo quotazioni in ascesa per De Rose. Il capitano lotta e fa sentire i tacchetti dei propri scarpini agli avversari. Sta scalando le gerarchie nella zona mediana grazie al suo carattere mai domo.

In calo invece le quotazioni di Rivas apparso fuori dal gioco e mai capace di trovare lo spunto giusto per mettere gli attaccanti davanti alla porta.  Sarà per via dell’insolito ruolo in cui è stato schierato ma sono in calo anche le quotazioni di Liotti. Nei tre di difesa l’esterno di Pizzo non è stato in grado di mettere in mostra le sue qualità di corsa e tiro.

Ora a Baroni le valutazioni decisive.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche