Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina: ora è corsa contro il tempo per riavere il Tanque, manca poco

Urge ritrovare l’argentino per restituire consistenza all’attacco, per Lafferty invece ci sarà da aspettare a lungo

Volendo trovare un difetto nella Reggina vista a Vicenza, al di là dell’errore di Plizzari, lo si trova soprattutto nei minuti finali.

La squadra amaranto non è riuscita a capitalizzare la superiorità numerica, ma soprattutto ha avuto difficoltà a dare grattacapi alla difesa vicentina schierata a protezione dell’area di rigore.

In questi casi diventa utile avere un attaccante che sappia muoversi in area di rigore e, a giudicare da quanto visto, Marco Baroni non sembra fidarsi molto di Vasic.

Avere, ad esempio, German Denis sarebbe stato di fondamentale importanza. L’argentino è sulla via del recupero dopo il problema muscolare al polpaccio.

Potrebbe già essere disponibile per la prima dopo Natale, a Reggio Emilia il 28 dicembre.  Ci sarà, invece, da aspettare di più per Kyle Lafferty.  Il nordirlandese deve fare i conti con una lesione muscolare che lo terrà fermo per un periodo più lungo.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti