Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina, una nuova rivoluzione è all’orizzonte

Tra partenze e arrivi, amaranto pronti a cambiare ancora volto

Dopo quella che si è già consumata in estate, con buona parte del vittorioso gruppo amaranto smantellato in fase di mercato, si profila ora una nuova rivoluzione in seno all’organico della Reggina.

Già andati via Peli e Lafferty, sono pronti a farlo anche Marcucci, Mastour, Rolando, Gasparetto e chissà quanti altri. Per quanti andranno via, altri approderanno in amaranto (dopo la firma di Micovschi e Nicolas, attesa per le prossime ore quella di Mustacchio).

Ancora una volta, quindi, saranno in tanti a partire e altrettanti arriveranno in riva allo Stretto con tutte le conseguenze che questo può comportare. Sarà necessario un discreto tempo di assestamento, servirà trovare la giusta amalgama con i nuovi, sarà utile creare l’indispensabile affiatamento tra tutti i giocatori.

In parole povere servirà tempo. Tempo che però la Reggina non ha. La squadra di Baroni non può, infatti, permettersi il lusso di perdere ulteriore terreno in attesa di trovare i giusti meccanismi. Non può permettersi di aspettare che il gruppo trovi la giusta amalgama.

Il tecnico forentino dovrà, quindi, fare un super lavoro per far sì che i nuovi innesti del mercato si calino subito nel contesto amaranto e facciano propri i suoi dettami, così come hanno fatto in pochi allenamenti i loro compagni.

Per questo si spinge per chiudere il prima possibile le operazioni più importanti, per questo si punta a mettere quanto prima nelle mani del tecnico i giocatori fondamentali da cui ripartire.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a REGGIO CALABRIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti