Resta in contatto

Amarcord

Reggina: Fabrizio Castori, l’ex che non ha lasciato il segno

Breve esperienza sulla panchina amaranto per il tecnico marchigiano oggi alla guida della Salernitana

Un ex che non ha lasciato il segno, anzi. La breve esperienza alla Reggina di Fabrizio Castori, oggi tecnico della Salernitana, non è certo stata delle più positive.

L’allenatore di San Severino Marche approdò a Reggio Calabria il 21 ottobre del 2013, subentrando all’esonerato Gianluca Atzori. La Reggina navigava in brutte acque, era quint’ultima in serie B con 9 punti dopo 10 partite (2 vittorie, 3 pareggio e 5 sconfitte).

La cura Castori, però, non funzionò e dopo appena 6 partite (4 sconfitte, un pareggio e una sola vittoria), il 3 dicembre successivo, la sua esperienza in amaranto venne interrotta. Lasciò al rientrante Atzori (che poi venne nuovamente esonerato dopo qualche settimana) la squadra al quart’ultimo della classifica.

Il torneo si chiuse poi con la retrocessione in serie C della Reggina. Fu quella l’ultima stagione tra i cadetti per il club prima del ritorno in B sancito con la vittoria dello scorso campionato.

Lunedì, con la sua Salernitana, Castori tornerà al Granillo da avversario.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Amarcord