Resta in contatto

Approfondimenti

Folorunsho raggiunge Liotti, sono loro i due bomber della Reggina

Con il gol al Pordenone il giocatore ex Lazio aggancia a quota 5 l’esterno di Pizzo nella speciale classifica dei marcatori amaranto

Da Pordenone a Pordenone. Michael Folorunsho si conferma l’elemento in più per la Reggina di mister Baroni. Fisico, rapidità, piedi buoni, tempi giusti, inserimento. Su di lui hanno messo gli occhi anche club di serie A, ma, per il momento, con immensa gioia dei tifosi amaranto, fa le fortune della Reggina.

Il gol messo a segno domenica pomeriggio al Granillo contro il Pordenone è il suo quinto sigillo stagionale, bottino di tutto rispetto per un giocatore che non ha mai fatto del gol la sua prerogativa. Cinque centri che lo proiettano al fianco di Daniele Liotti in vetta alla speciale classifica dei bomber amaranto, entrambi sono giocatori che mai avevano palesato un tale feeling con la rete.

Il suo primo centro arrivò proprio a Pordenone, un rasoterra che, complice una deviazione, permise alla Reggina di conquistare un pareggio sui titoli di coda. Quindi la punizione dai 30 metri al Granillo contro la Cremonese che, anche qui con una deviazione, regalò i 3 punti agli amaranto. Poi due reti con inserimento da dietro, a Frosinone e Cosenza, infine, la splendida realizzazione di domenica. Il passaggio d’esterno destro a Bellomo sulla fascia è delizioso, l’anticipo sul proprio marcatore per andare ad intercettare il pallone rimesso in mezzo dal numero 10 è da applausi.

Il suo senso del gol una piacevole scoperta, la sua incisività un elemento imprescindibile per la Reggina. I suoi gol si rivelano sempre pesanti, quasi sempre decisivi. Quando segna Folorunsho, la squadra non perde.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti