Resta in contatto

News

Reggina, ammenda per il club per la gestione dei casi covid nella Primavera

Sanzioni anche per il presidente Luca Gallo e per il responsabile sanitario Pasquale Favasuli

Si risolve con le ammende nei confronti della società, del suo presidente Luca Gallo e del responsabile sanitario Pasquale Favasuli la vicenda relativa ai casi di positività registrati nella Primavera amaranto.

La Reggina, lo ricordiamo, non avrebbe fatto eseguire “al Gruppo Squadra Reggina Primavera 2 il secondo test sierologico da effettuare  antecedentemente alla disputa della prima gara ufficiale della stagione sportiva” e a seguito della positività riscontrata di un tesserato avrebbe “omesso di effettuare le comunicazioni di legge alla Asp competente e relative alla indicazione dei contatti stretti del Gruppo Squadra, impedendo alla stessa di porre in essere le ordinarie operazioni di tracciamento e di contenimento della diffusione del virus Covid-19”

Il procuratore federale ha così ratificato “l’accordo raggiunto dalle parti relativo all’applicazione della sanzione di € 262,50  duecentosessantadue e cinquanta) di ammenda per il Sig. Pasquale FAVASULI, di € 262,50 (duecentosessantadue e cinquanta) di ammenda per il Sig. Luca GALLO e di € 350,00 (trecentocinquanta) di ammenda per la società REGGINA 1914 S.R.L.”

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News