Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Più Chievo che Reggina nel primo tempo della sfida del Granillo, ma all’intervallo il risultato è 0-0

La squadra di Aglietti ha il predominio del campo e sfiora il vantaggio in un paio di circostanze

Intenso, tirato, caratterizzato da contrasti anche duri ma senza gol. Il primo tempo della sfida tra Reggina e Chievo termina senza gol ma con ospiti che osano qualcosa in più.

Cambia molto Baroni in occasione della sfida contro il Chievo, a cominciare dal sistema di gioco. Nel 4-3-3 proposto dal tecnico trova spazio per la prima volta dal primo minuto Dalle Mura, a centrocampo Bianchi-Crisetig-Crimi, mentre in avanti torna Montalto con Rivas e Edera esterni.

Gialloblù subito vicini al gol con l’ex Cosenza Garritano che chiama Nicolas all’intervento. Poi si vede anche la Reggina con Bianchi che prima di testa, poi col destro dalla distanza impegna Semper. Ancora Chievo nella seconda parte della prima frazione. Da segnalare il palo di Canotto al termine di una rapida ripartenza e il mancato tap-in di Djordjevic e la punizione di Ciciretti deviata con una mano da Nicolas che poi si accascia a terra e tiene tutti con il fiato sospeso. Il portiere si rialza e riprende a giocare ma Plizzari si scalda a bordo campo. Staremo a vedere chi difenderà la porta amaranto nel secondo tempo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News