Resta in contatto

Approfondimenti

In casa Vicenza si pensa alla Reggina, Di Carlo: “Serviranno intensità e qualità nelle giocate”

Dopo la sconfitta in casa dell’Ascoli i biancorossi sono a caccia di punti pesanti

La sconfitta subita nel lunedì di Pasquetta al Del Luca contro l’Ascoli ha rallentato la corsa salvezza del Vicenza, raggiunto in classifica a quota 41 punti proprio dalla Reggina che i biancorossi di Di Carlo dovranno affrontare domenica 11 aprile alle 15 all’Oreste Granillo.

L’obiettivo dichiarato del club veneto è la salvezza da centrare il prima possibile. Serve, quindi, tornare subito a far punti. “Cerchiamo di metterci alle spalle questa sconfitta, cercando di trarne i giusti insegnamenti, ovvero che con ritmi bassi e poca qualità, facciamo fatica come squadra. Riprendiamo la corsa verso il nostro obiettivo che dista 4 punti e dobbiamo farli il prima possibile. Con la Reggina domenica dovremmo metterci più forza, più intensità e più qualità nelle giocate” Così Mimmo Di Carlo ai canali ufficiali del club veneto dopo il ko contro i marchigiani.

E al tecnico fanno eco due dei suoi giocatori, Stefano Giacomelli e Jacopo Riva. Secondo l’attaccante “occorre affrontare queste ultime sei partite come se fossero sei finali, cercando di fare più punti possibile perché non si sa mai cosa possa succedere. Come deve arrivare il Vicenza a Reggio? Carico, cattivo, dobbiamo andare ad imporre il nostro gioco, cercando di portare via tre punti che per noi sono fondamentali.”

E per il centrocampista “a Reggio ci aspetta un’altra partita tostissima in trasferta dopo quella di oggi. Dobbiamo andare ad imporci, a prendere punti perché vogliamo salvarci il prima possibile, questo è il nostro obiettivo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti