Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina, domenica contro il Vicenza per chiudere il ciclo veneto

Si conclude con la sfida contro i biancorossi di Di Carlo il poker di gare contro compagini della regione adriatica

Domenica contro il Vicenza si chiude il ciclo veneto. Un ciclo di 4 gare consecutive contro formazioni della Regione adriatica, che all’andata fu terribile per la Reggina e nel corso del quale saltò la panchina di Mimmo Toscano, un ciclo che, a distanza di un girone, sta facendo registrare numero decisamente diversi.

Sconfitta piena al Bentegodi, 3-0, l’11 dicembre 2020, amaro ko casalingo subito in rimonta per mano del Venezia (1-2) solo 3 giorni più tardi (sconfitta che costò la panchina a Toscano), nuovo ko casalingo, 1-3, per mano del Cittadella il 19 dicembre alla prima in panchina di MArco Baroni, per poi chiudere con un pareggio al Menti 3 giorni dopo. Un solo punto in quattro gare contro le formazioni venete nel girone d’andata.

Il bottino, un girone dopo, è già molto più rincuorante. Con il Chievo è arrivato un pareggio sui titoli di coda firmato Denis, a Venezia una vittoria straripante grazie a Di Chiara e Situm e in casa del Cittadella un nuovo pareggio, con la firma di Bianchi, che probabilmente sta stretto alla squadra di Baroni.

Ora manca solo al sfida contro il Vicenza, domenica 11 aprile alle 15 al Granillo, per chiudere il cerchio e tracciare un bilancio già, comunque, più gratificante rispetto a quello di un girone fa.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti