Resta in contatto

Approfondimenti

Ex Reggina, Sounas vuole il bis come Caserta: domenica cruciale

Alle ore 20,30 al Renato Curi il Perugia proverà a centrare la prima delle due vittorie che gli servono per andare in B

L’addio di Dimitrios Sounas è stato uno di quelli peggio digeriti dalla tifoseria in estate.  La società scelse di escluderlo dal progetto per motivi strettamente legati alla necessità di liberare una casella over che il greco avrebbe occupato, essendo un ’94.

Con il senno del poi, alla luce di quella che è stata la stagione sfortunata di Faty, oggi è facile dire che avrebbe meritato una chance.

Lui, però, non si è dato per vinto e si è tuffato in un’avventura affascinante.   Sotto la guida del reggino e tifoso amaranto Fabio Caserta, l’ex Reggina è uno dei protagonisti del Perugia che con due vittorie può prendersi la promozione in Serie B.

Un traguardo significativo che, tra l’altro, sarebbe una risposta dei biancorossi agli eterni rivali della Ternana, già promossi nel girone C.

34 presenze per il greco, autentica colonna dei grifoni. Forse ancor più di quanto non lo sia stato nella Reggina di Toscano dove non era un titolare fisso.

E se Caserta cerca un’altra promozione dopo quella ottenuta con la Juve Stabia,  anche Sounas cerca un bis che sarebbe però consecutivo.

La domenica è di quelle cruciali. Gli umbri alle 20.30 ospiteranno il Matelica per una sfida è di straordinaria importanza.

Per seguire tutti gli aggiornamenti sul Perugia segui il portale dedicato del nostro network.  Clicca qui per accedere a calciogrifo.it

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti