Resta in contatto

News

L’Alessandria vola in serie B. I grigi affronteranno la Reggina nel prossimo torneo

Il rigore decisivo dell’ex amaranto Rubin regala la promozione ai grigi

È l’Alessandria la quarta ed ultima squadra promossa dalla serie C alla B. La squadra di Moreno Longo centra il salto di categoria dopo un match tiratissimo, una battaglia infinita, decisa solo ai calci di rigore contro il Padova.

Dopo lo 0-0 del match d’andata all’Euganeo, anche al Moccagatta non si registrano gol al termine dei 90 minuti regolamentari. Le cose non cambiano nell’extra-time e la promozione tra i cadetti si decide ai calci di rigore.

Dagli 11 metri realizzano Ronaldo, Paponi, Curcio e Rossettini per il Padova, Bruccini, Stanco, Eusepi e Giorno per l’Alessandria prima dell’errore di Gasbarro che conclude fuori misura. Il rigore decisivo lo calcio e soprattutto realizza l’ex Reggina Matteo Rubin, entrano poco prima. I grigi vincono 5-4 e conquistano così la serie B.

Una promozione, quella dell’Alessandria, a forti tinte amaranto, non tanto e non solo per il rigore decisivo realizzato da Rubin ma anche per i 115’ giocati da Simone Corazza. Per entrambi centrato il bis dopo la promozione dello scorso anno proprio in maglia amaranto.

Un risultato da molti pronosticato che premia l’ottimo lavoro del ds dei piemontesi, quel Fabio Artico che da giocatore indosso anche la maglia della Reggina.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News