Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Reggina, Taibi su Donnarumma: “Al Milan non sarebbe morto di fame, scelta non economica”

La dichiarazione è stata riportata da Pianeta Milan

Massimo Taibi, quando parla di calciomercato, spesso non va per il sottile.  Anche quando ci sono da commentare situazioni in cui è un semplice osservatore. C’è, in particolare, una dichiarazione riportata da Pianeta Milan relativa alla questione Donnarumma e rilasciata ai microfoni di  ai microfoni di ‘1 Station Radio’.

Il portiere della Nazionale, come è noto, non ha rinnovato il suo accordo con i rossoneri, dove è cresciuto ed esploso.  Ha preferito una proposta da un club più solido economicamente, in grado di dargli forse maggiori opportunità di competere per vincere a livello europeo.

Taibi, interpellato come ex portiere rossonero, ha dichiarato:”Sono scelte soggettive, io al suo posto non avrei lasciato il Milan. Non credo sia solo una scelta economica, magari lo ha fatto anche per accrescere la sua esperienza andando a giocare all’estero. Se avesse accettato la proposta del Milan non sarebbe morto di fame, quindi non credo che sia stata una scelta dettata da un fattore economico”.

Taibi, tra l’altro, nel corso della sua carriera da calciatore non ha mancato di tagliarsi l’ingaggio quando è stato necessario. È accaduto, ad esempio, quando dopo i primi sei mesi in prestito dal Manchester United, decise di restare a Reggio.

La Reggina gli diede un contratto importante,  ma a pesare fu soprattutto la volontà dell’allora portiere di restare a Reggio.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News