Resta in contatto

News

Perché la Reggina guarda con interesse (relativo) al ricorso del Chievo

I gialloblu attendono di sapere se l’estromissione dal campionato di Serie B sarà definitiva

La Serie B non ha ancora un elenco di squadre completo. Campeggia ancora la X in luogo di una tra Cosenza e Chievo.  In Sila c’è già aria di cadetteria, con il ripescaggio che sembra davvero ad un passo. Per l’ufficialità bisognerà, però, attendere che si pronunci il Tar a cui i veneti si sono rivolti per provare a ribaltare il provvedimento di esclusione dai campionati professionistici legato a questioni di natura economica.

La Reggina è perifericamente interessata a questa vicenda, dato che l’esito porterà ad avere un riscontro sul tabellone di Coppa Italia.  La manifestazione è, infatti, basata sul ranking della passata stagione e un’eventuale esclusione gialloblu creerebbe un effetto domino destinato a far scalare diverse squadre.

A quel punto la Reggina non affronterebbe più l’Empoli, ma giocherebbe all’Arechi di Salerno.  L’appuntamento è fissato, ad oggi, per il 15 agosto e corrisponderebbe alla prima uscita ufficiale della squadra di Aglietti.  Bisognerà attendere il 2 agosto per avere un quadro definitivo e completo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News