Resta in contatto

News

Reggina, un boato per Menez: il francese è meno lontano?

Quando si è alzato dalla panchina il Granillo  non ha nascosto la voglia di vederlo in campo

Gli stadi vuoti della scorsa stagione non permettevano di far trasparire quale potesse essere il sentimento di una tifoseria verso un calciatore.  La gara contro il Monza ha già consegnato una nuova verità: Reggio Calabria sembra avere un occhio di riguardo particolare per Jeremy Menez.

Nel momento in cui il calciatore si è alzato dalla panchina ed ha iniziato a correre verso la zona di riscaldamento verso la Curva Sud si è alzato un autentico boato.  Il giocatore visibilmente felice della cosa ha subito ringraziato.

E poi, dal momento in cui Aglietti lo ha chiamato per il cambio, sono arrivati scroscianti applausi di incitamento.    Un paio di palle perse che fanno parte del rischio di chi deve provare le giocate , ma soprattutto due imbucate fantastiche in spazi che solo lui può vedere  e un atteggiamento in campo che danno l’idea di quanto il calciatore ci sia con la testa per la causa amaranto.

A fine gara, sui social, ha subito postato l’immagine della squadra abbracciata sotto la curva con il consueto coro della tifoseria.

La Reggina deve cedere un over, pareva essere lui il prescelto, oggi su questa prospettiva potrebbe esserci qualche riserva in più.  Anche perché Baroni è ormai a Lecce a Aglietti potrebbe puntare a farne un valore aggiunto.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News