Resta in contatto

News

Dalla Nazionale a disoccupato, il gemello di Ricci della Reggina cerca squadra

Matteo, fratello di Federico, è clamorosamente senza squadra

Lo scorso 19 marzo Matteo Ricci aveva ricevuto una convocazione in nazionale maggiore senza scendere in campo.  Il paradosso è che, a pochi mesi di distanza, si trova senza squadra.

Federico, che gioca nella Reggina, è il suo fratello gemello. Sono, ovviamente, nati lo stesso giorno a Roma, in un giorno non casuale per i colori amaranto: il 27 maggio. La data che equivale alla storica salvezza da -11 ottenuta contro il Milan.

Era il 2007 e loro, da lì poco, avrebbero iniziato a sognare dopo l’ingaggio nel settore giovanile della Roma.

Dopo un campionato da titolare in A a La Spezia (dove era compagno di Galabinov) Matteo è clamorosamente rimasto senza squadra.  “Mi alleno – ha rivelato alla Gazzetta dello Sport – –  ogni giorno con un amico preparatore e aspetto che il telefono mi porti la bella notizia. È un periodo molto difficile, non lo nego

“Mi alleno  – ha proseguito – ogni giorno al Park Hotel Mancini, dove c’è una bella struttura. Con il mio preparatore Federico Fatiga eseguo lavori a secco e con la palla. Certo non è la stessa cosa che allenarsi con il gruppo, ma faccio il possibile per tenermi in forma e farmi trovare pronto quando arriverà la chiamata giusta. Al momento ho rifiutato solo una proposta dall’Arabia. Non era un progetto che mi piaceva, anche se avrei guadagnato bene. Non mollo, aspetto che il mio agente mi porti l’offerta giusta”.

Nell’ultimo campionato di A Ricci ha giocato 23 gare titolare su 25 gettoni di presenza complessivi.    Ed è in massima serie che cerca una sistemazione.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News