Resta in contatto

Approfondimenti

La Reggina attende i colpi di Ricci

Il giocatore arrivato dal Sassuolo non ha ancora mostrato il suo talento

La Reggina non ha ancora conosciuto i migliori colpi di Federico Ricci.   Nelle prime due partite non ha fatto male, ma neanche benissimo.  Una valutazione che può andare bene per giocatori normali, non per elementi che hanno dimostrato di poter fare la differenza in Serie B.

Molti sostengono che se fosse continuo non giocherebbe tra i cadetti, ma avrebbe un posto in pianta stabile in massima serie.  La sfida della Reggina è, però, trovare il modo di renderlo un calciatore in grado di fare la differenza in modo continuo.

Come gli è riuscito ad esempio a Crotone, in una squadra che affronterà da avversario nella prossima giornata di Serie B.

Aglietti da lui vuole qualità.  Sa che ha tutte le caratteristiche per interpretare al meglio il ruolo di esterno come lui desidera: con capacità di saltare l’uomo, rientrare e calciare pericolosamente verso la porta.

Dall’elevazione del rendimento medio di calciatori come Ricci passa il salto di qualità della stagione amaranto e, in occasione della prima trasferta stagionale,  ci si aspetta che si inizino a vedere i frutti della fiducia che si ripone in alcuni calciatori con qualità tecnica sopra la media.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti