Resta in contatto

News

Crotone-Reggina, furia Menez: “Vergogna…”

Il francese sui social non le ha mandate a dire

Se qualcuno aveva dubbi rispetto al fatto che Jeremy Menez potesse non sentirsi coinvolto nel progetto della Reggina, potrebbe rivedere le posizioni anche grazie ad un semplice post apparso sul suo profilo Instagram.

Il francese, squalificato a Crotone, ha guardato la gara da casa e con una “storia” ha manifestato tutto il suo malcontento per il mancato annullamento del gol pitagorico.

Il tiro di è, infatti, anticipato da un tocco di mano.  Né il direttore di gara, né il Var hanno ritenuto la cosa tale da portare ad una decisione diversa dalla convalida della rete.

Menez non è andato giù per il sottile. “A cosa serve la Var? Una vergogna” .  Difficile immaginare che le parole non fossero rivolte alla circostanza che ha portato al pareggio pitagorico.

 

Menez, dopo aver scontato la squalifica allo Scida come effetto dell’espulsione rimediata contro la Ternana, tornerà a disposizione di Alfredo Aglietti per il match con la Spal.

Per il match con gli emiliani il tecnico dovrebbe recuperare anche Rivas arrivando ad avere una buona gamma di scelta per quella che potrà essere la formazione titolare contro un’altra squadra di grande rilievo del torneo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe Romeo
Giuseppe Romeo
5 giorni fa

Non riesco a capire perché l’arbitro non si sia avvalso della VAR per verificare un episodio dubbio e di fondamentale importanza ai fini del risultato.

Altro da News