Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, Regini: “Quel settore a Pisa ci ha dato subito voglia di riscatto”

Il difensore da tre gare si è preso una maglia da titolare

Tutti abbracciati sotto il settore ospiti  sold out. È la cartolina finale di Pisa-Reggina con i giocatori amaranto che non sono stati insensibili a quanto visto.   Lo ha confermato Vasco Regini ai microfoni di Passione Amaranto su Reggina Tv.

“Vedere il settore gremito -dichiarato –  che ci ha continuato a sostenere ci dà voglia di dimostrare che non siamo quelli di Pisa. Non abbiamo fatto una partita bruttissima, alcuni episodi ci hanno girato contro”.

Un passato da terzino sinistro che, però, non è totalmente alle spalle per Vasco Regini.  “Ho cominciato – ha spiegato –  a fare il centrale dal momento che Sarri mi mise centrale e in quella stagione lì lo fece per necessità. Quella si fece una scelta azzeccata perché feci benissimo in quella posizione. Da lì ho iniziato ad avere il doppio ruolo. Alla Sampdoria ho fatto il terzino con Mihajlovic e il centrale con Giampaolo. Io mi adatto a ciò che mi viene chiesto e Aglietti mi vede centrale, non è una questione di età”.

Aglietti a fine gara ha detto chiaramente come Regini avrebbe dovuto evitare il rigore su Lucca, evitando di dargli l’appoggio.   “Il mio errore – ha ammesso il difensore il difensore –  è stato quello di non staccarmi dall’attaccante . Lui già prima di ricevere la palla è venuto a cercarmi e bisogna dare meriti. Sono andato a terra perché lui mi ci ha portato e l’arbitro ha deciso per il rigore in un episodio dubbio. Ha scelto così e il Var non poteva cambiare la visione dell’arbitro. Potevo fare diversamente, però rendo merito a Lucca”.

 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti