Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina, quello contro la Cremonese è il secondo ko consecutivo tra le mura amiche

Prima il Cittadella, ora la squadra di Pecchia. Il Granillo non è più un fortino

Cosa succede alla Reggina? Da squadra imbattuta nelle prime sei giornate di campionato, gli amaranto si ritrovano ora a dover fare i conti con la seconda sconfitta consecutiva davanti ai propri tifosi.

Dopo il ko di misura con il Cittadella, bestia nera degli amaranto al Granillo, arriva anche la rimonta subita domenica per mano della Cremonese, prima vittoria in assoluto dei grigiorossi a Reggio Calabria, dove mai erano riusciti a strappare l’intera posta in palio.

Nelle cinque gare interne precedenti erano arrivate tre vittorie (contro Ternana, Spal e Parma) e due pareggi (contro Monza e Frosinone). Ora due brutte sconfitte che aprono a qualche riflessione.

Giocare nell’impianto reggino, in questa stagione, non si sta rivelando un valore aggiunto per la squadra di Aglietti il cui rendimento non pare trarre particolare giovamento dall’incitamento costante dei tifosi sugli spalti.

Come interpretare allora questo secondo passo falso di fila al Granillo? Pesa la pressione del pubblico reggino? Pesa il dover fare la partita? Pesano le prestazioni sottotono di alcuni giocatori? O pensano alcune scelte del tecnico?

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti