Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina: nel ricercare i “valori” Toscano è partito da lontano

Tanto “usato sicuro” usato da Toscano contro il Como

4-2-3-1 o 4-3-3?  Sono solo numeri, alla fine ciò che fa la differenza è come una squadra sta in campo.  La Reggina vista a Como nel primo tempo di certo non era quella che si immaginava potesse schierare Mimmo Toscano in base  a quello che negli ultimi anni era il suo modulo preferito.

L’allenatore aveva annunciato che sarebbe andato alla ricerca di quei valori che avevano portato la squadra a sognare in grande nella prima parte della stagione in corso.

Per certi versi, però, si è quasi avuta nel primo tempo  l’impressione di rivedere la squadra che nel girone di ritorno della passata stagione aveva scalato posizioni su posizioni.  Quella squadra che, per intendersi, Mimmo  Toscano forse non era riuscito ad inquadrare come chi gli era succeduto.  Non è un caso che, lui stesso, in settimana ha parlato di “errori” fatti nella passata stagione.  Non solo suoi, ci sarebbe da aggiungere.

Ed il sospetto è cresciuto oltremodo andando ad analizzare la formazione. In campo c’erano Stavropoulos, Cionek, Di Chiara, Crisetig, Bianchi, Rivas, Bellomo.   Sette giocatori su dieci di movimento facevano parte della Reggina che aveva già iniziato la passata annata e che, soprattutto, erano stati tra i grandi protagonisti della rimonta del girone di ritorno.

In campo non c’erano Lakicevic (entrato a partita in corso),  Montalto  (come il serbo) e Folorunsho (oggi altrove), ma la Reggina era praticamente che pochi mesi fa era arrivata  a sfiorare i play off partendo dalle ultime posizioni

Con qualche differenza: un portiere che para (come ha parato Turati a Como e come faceva Nicolas nella passata stagione, a differenza degli errori di altri subiti da Toscano nella prima parte del 2019-2020), Galabinov  (che curriculum  alla mano può potenzialmente rappresentare un salto di qualità) e Adjapong (uno che se sta bene può fare la differenza).

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti