Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ex Reggina, ancora una magia di Ceravolo e dispiacere a Cevoli

Scontro tra due che hanno vissuto a lungo l’amaranto nel corso della loro vita calcistica

Continua a non perdere il vizio del gol Fabio Ceravolo. L’attaccante, a trentaquattro anni, ha scelto di ripartire dalla C, dopo qualche anno non brillante vissuto in Serie B. Ha scelto l’ambizioso progetto del Padova e al momento sta ripagando la fiducia della società biancoscudata.

I veneti nel turno infrasettimanale hanno battuto il Renate di Roberto Cevoli in uno scontro al vertice. I lombardi , sotto la guida dell’ex allenatore amaranto, sono al terzo posto, confermandosi autentica sorpresa del girone A.

Ceravolo, in particolare, ha realizzato il gol del 2-0 nel match giocato all’Euganeo. Bella la realizzazione dell’attaccante di Locri, cresciuto nel settore giovanile della Reggina, che dopo aver eluso la marcatura di un avversario ha piazzato una conclusione a giro che ha strappato applausi.

Il Padova è adesso a due punti dalla capolista Sudtirol, che però, ha giocato due partite in meno.   La lotta, considerata anche la forza dei veneti che in attacco propongono la coppia Chiricò-Ceravolo, è però ancora aperta ed il duello è destinato ad essere appassionate fino alla fine.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti