Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Nuove regole anti-Covid per gli stadi: cosa cambia per i tifosi della Reggina

Nuove regole in relazione all’aumento dei contagi

Che il Covid sia tornato, in qualche modo, tornato a fare la voce grossa nella quotidianità se ne sono accorti tutti. Si confida che l’azione della vaccinazione possa, in qualche modo, contenere un’eventuale emergenza ospedaliera e tenere tutto aperto.

Il rischio per il mondo del calcio è in primis riferito alla presenza del pubblico. Gli stadi di calcio, in base alle ultime decisioni, potranno essere riempiti solo fino al 50% e con una disposizione a scacchiera.

Agli spettatori sarà richiesto di essere in possesso del Super Green Pass. Dovranno, perciò, essere vaccinati. Attenzione, perché dal primo febbraio sarà necessario avere la terza dose o aver ricevuto la seconda somministrazione da meno dei mesi.

Occorrerà, inoltre, indossare una mascherina Ffp2. Considerata l’evoluzione delle cose ci si inizia ad augurare che regole di questo tipo possano essere mantenute fino al momento in cui la Reggina tornerà a scendere in campo: il prossimo 15 gennaio con il Brescia.

Questo vorrebbe dire poter contare su circa 11.000 biglietti a disposizione. Numeri che, in realtà, il Granillo non ha mai toccato nel corso di questa stagione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News