Resta in contatto

Approfondimenti

Post Reggina-Brescia, Micai: “Contento di essere tornato in campo”

E l’avversario Ayè: “Il primo gol è stato liberatorio”

Non solo i due tecnici in conferenza stampa dopo la sfida tra Reggina e Brescia vinta 0-2 dalle Rondinelle. A parlare con i giornalisti sono stati anche i due migliori in campo, Ayè da una parte (autore della doppietta che ha deciso l’incontro), Micai dall’altra, capace di evitare un passivo decisamente peggiore.

Il portiere amaranto, tornato a difendere i pali della porta della Reggina dopo l’espulsione rimediata contro il Pisa (era il 2 ottobre) che gli costò il posto, si è detto soddisfatto della sua prova: “Sono contento di essere ritornato in campo. Avevo grosse perplessità, sono rimasto tre mesi senza giocare. Per quanto mi riguarda, ho fatto bene e sono contento di aver aiutato la squadra. L’equilibro si è perso, stiamo cercando di ritrovarlo. Spero che questo momento abbia una fine. I gol di Ayé? Molto belli, ha trovato il gol del sabato.”

Già, due gol non facili ed entrambi molto belli, soprattutto il secondo. L’attaccante francese, autore lo scorso anno di stagione stellare, si è sbloccato proprio al Granillo. “Oggi mi è andata decisamente molto bene. È sempre difficile stare fuori – ha sottolineato –  ogni calciatore vorrebbe sempre giocare. Ho iniziato la partita senza pressioni, il primo gol è stato liberatorio e mi ha dato grande fiducia. I due gol? Sono entrambi belli, ma il secondo mi è piaciuto molto”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti