Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina, non giudicabile l’impatto di Toscano

L’allenatore non ha potuto lavorare con la squadra per effetto del Covid

L’auspicio era che la Reggina, con l’avvento di Mimmo Toscano, potesse in qualche modo trovare la spinta che in genere viene conferita dal cambio di guida tecnica.

Qualche segnale incoraggiante si era visto contro il Como, sebbene tra l’affrontare i lariani, il Brescia o il Benevento ci sia una considerevole differenza rispetto alla difficoltà degli ostacoli.

Qualche variazione nello spirito si era notata e si auspicava che la pausa natalizia potesse essere per il tecnico l’occasione per incidere ulteriormente.

Il Covid ha messo gli amaranto nelle condizioni di non allenarsi per tre settimane, considerate anche le vacanze natalizie.   Non c’è stato modo di allenarsi e questo lo si è visto rispetto alla condizione fisica palesata contro il Brescia.

Circostanze che, al di là della prestazione negativa, certificano il fatto che non è possibile in questo momento capire quale sia stato il reale impatto di Mimmo Toscano.  Si attende che le prossime gare possano in qualche modo dire qualcosa di più.

Di certo c’è che la Reggina ha necessità assoluta di invertire il trend per evitare di cacciarsi in guai che potrebbero farsi via via peggiori.

 

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti