Resta in contatto

Approfondimenti

L’attacco della Reggina non segna più. Solo un gol nelle ultime 4 gare

L’inconsistenza del reparto avanzato comincia a preoccupare

Il dato diventa sempre più allarmante. La Reggina non segna più. Solo un gol nelle ultime 4 gare, due nelle ultime 6.

La prolificità in fase realizzativa non era mai stata una caratteristica di questo gruppo, ma a partite da novembre la frequenza delle reti amaranto è diventata sempre più allarmante.

Delle 16 reti totali realizzate in 19 gare ben 12 sono arrivate nelle prime 10 giornate del torneo. Nelle restanti nove gare appena 4 gol all’attivo per Galabinov e soci.

In tutto sono 8 le gare in cui gli amaranto non sono riusciti ad andare a segno. Tre nella prima parte (i due 0-0 con Monza e Frosinone ed il 2-0 in casa del Pisa), gli altri cinque in questa seconda preoccupante fase di caduta libera.

Quello amaranto è uno dei peggiori attacchi del torneo. Di meno hanno segnato solo Cosenza, Pordenone e Vicenza con 15 gol all’attivo. Ma il Cosenza ha una gara da recuperare, il Vicenza addirittura due.

A fronte di un reparto avanzato che ha smesso di mettere la palla in rete, quello arretrato ha cominciato a fare acqua da tutte le parti passando, in appena due mesi, da miglior difesa del torneo ad una delle peggiori.

Con 26 gol subiti la Reggina si scivola giù anche in questa classifica. Ad aver fatto peggio sono Pordenone (38 gol subiti), Crotone e Vicenza (32), Ternana (31), Alessandria e Cosenza (29), Spal (27). Tutte squadre che non navigano in buone acque.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti