Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, Cortinovis: “Posso fare meglio a livello realizzativo, stupito dal Sant’Agata”

Il centrocampista dell’Under 21 è diventato un punto fermo della formazione amaranto

Nei giorni scorsi si era scritto di come la poca prolificità di Alessandro Cortinovis fosse stata, fino al momento, una delle criticità degli amaranto.  Non era una critica al grande talento del ragazzo, ma una possibilità di rafforzare la squadra affiancandogli qualcuno che, in una logica d’alternanza, potesse sgravarlo dal peso di dover crescere in fretta.

Ma è lui stesso, in un’intervista rilasciata a Reggina Tv, a sottolineare ciò in cui deve migliorare.  “Sono contento  – ha detto ai microfoni di Maurizio Insardà – di aver trovato spazio e continuità. Posso far meglio dal punto di vista realizzativo”.

Inevitabile un focus sul momento della squadra: “Facciamo fatica  – ha dichiarato – a comprendere cosa sia successo. Quando sei dentro periodi come questi è difficile uscirne. Perdi fiducia e consapevolezza nei tuoi mezzi. L’importante è cercare di ripartire fin da subito e invertire questa tendenza”.

Così Alessandro Cortinovis ai microfoni di Reggina Tv ha raccontato le sue sensazioni rispetto a questo momento negativo della Reggina.

A scoprirlo uno dei migliori talent scout del panorama nazionale “Sono arrivato all’Atalanta  – ha raccontato – a sei anni. A parte una breve parentesi all‘Inter, ho scelto di restare a Bergamo.  Ho fatto tutta la trafila.

Cortinovis è, inoltre, un calciatore che proviene da una scocietà come l’Atalanta che ha strutture al top a livello europeo.   Ma se a Bergamo è risaputo che si possa trovare un centro sportivo cinque stelle, gli anni di oblio della Reggina, soprattutto nell’immaginario di un ventenne, hanno un po’ sbiadito  la dotazione strutturale del club amaranto.

“Il Sant’Agata – ha spiegato il centrocampista  –  mi ha piacevolmente stupito quando sono arrivato. Non è ai livelli di Zingonia che è probabilmente il top in Italia, ma a Reggio ho trovato un ottimo centro.  C’è tutto quello che serve ad una società importante”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti