Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina: quale difesa contro il Monza?

Mimmo Toscano sa che servirà grande resistenza difensiva contro una delle squadre più forti del campionato

Sabato la Reggina avrà a Monza un’altra partita proibitiva. Non esistono più dubbi sul fatto che gli amaranto si siano consolidati su standard di rendimento che li pongono ben al di sotto della forza dei brianzoli e, salvo sorprendenti evidenze dal campo, ci si prepara ad una gara di sofferenza.

Fare risultato costituisce un’autentica impresa e molto partirà dalla tenuta difensiva, tenuto conto che contro il Brescia la retroguardia (o meglio la fase difensiva) ha fatto acqua da tutte le parti.

Tornerà Thiago Cionek dopo la squalifica, ma appare difficile possa esserci Dimitrios Stavropoulos.    Si cerca, dunque, un partner per il ritorno dell’esperto calciatore ex Spal.  Le alternative sono due: Regini, mai apparso brillante fino al momento in stagione, e Giuseppe Loiacono.

Sugli esterni non ci sono dubbi rispetto alla possibilità che giochi Gianluca Di Chiara sulla corsia sinistra, mentre Adjapong è candidato a rimpiazzare Lakicevic nell’undici titolare.  L’unico dubbio sull’avvicendamento nasce dal fatto che il calciatore balcanico ha maggiori attitudini difensive rispetto all’ex Sassuolo e il Monza da quella parte spingerà molto.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti