Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, di nuovo l’imbattibile Sottil

Il tecnico ha spesso incrociato gli amaranto negli ultimi anni e il trend è favorevole all’allenatore che ha anche giocato in amaranto

Non c’è un rapporto di grande simpatia tra Andrea Sottil ed i tifosi della Reggina. Benché lui abbia spesso parlato bene della sua esperienza a Reggio come calciatore, il suo essere un allenatore particolarmente grintoso in qualche caso ha urtato i sostenitori dello Stretto. Ma c’è soprattutto una tradizione che il tecnico piemontese ha con il club amaranto che lo rende un avversario poco digeribile.

La Reggina è la squadra che Sottil, da allenatore, ha affrontato più spesso in carriera: ben 10. La sua sfortuna è che non gioca poi così spesso con gli amaranto, se si considera che non ha mai perso. Si parla di una media punti pari a 2,20 contro la squadra che fu sua da calciatore.

Nel complesso si registrano sei vittorie e quattro pareggi. Vittorie spesso rocambolesche, basti penare ad un incredibile 3-2 quando il suo Siracusa batté il Reggio Calabria con una rimonta beffardao quella in rimonta dell’anno scorso al Del Duca (era sotto fino a pochi minuti dal novantesimo). Ci proverà adesso Roberto Stellone a guidare la Reggina verso un trend che contro Sottil sembra davvero difficile da invertire.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti