Resta in contatto

News

Reggina: il beffardo en plein

Con il gol di Denis si è completato un mosaico

La Reggina, in questa stagione, ha segnato poco, pochissimo. In attesa del dato stagionale definitivo, c’è quello casalingo: solo 19 reti in 19 partite. C’è, però, un dato che va in controtendenza e che non capita a tutte le squadre, soprattutto a quelle con una rosa particolarmente lunga come quella a disposizione di Roberto Stellone.

Con il gol di Denis sono andati a segno praticamente tutti gli attaccanit. Da Galabinov a Tumminello, passando per Montalto, Menez e Denis. Volendo considerare uomini offensivi anche esterni o uomini che giocano abitualmente sulla trequarti si possono citare anche Folorunsho, Rivas e Bellomo.  Tutti hanno trovato almeno un gol, sebbene nessuno si sia ripetuto con una certa frequenza.

Tra i problemi realizzativi vanno, però, citati quelli relativi all’incapacità di trovare la via della porta con altre risorse, come ad esempio i centrocampisti. E il risultato finale è che andrà in archivio un’annata che avrà un posto d’avanguardia in quelle di cui si ricorderà la scarsa capacità realizzativa della Reggina.

Considerato che, soprattutto tra gli attaccanti,  potrebbero esserci dei cambiamenti in vista della prossima stagione, è lecito credere che la fine della stagione rappresenterà un limite entro cui si scriverà una nuova storia.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News