Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina, ecco a quanto ammonterebbero i debiti

Il dato è inferiore rispetto al previsto

La Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sull’attuale situazione societaria della Reggina. Ha ricordato il ruolo di Fabio De Lillo, nuovo amministratore delegato e traghettatore del club.  In un passaggio la Rosea ha, però, fornito un quadro di quella che sarebbe la situazione debitoria del club amaranto.    Un dato importante, se si considera che viene pubblicato il giorno dopo in cui è stato presentato il bilancio alla Covisoc.

“Uno dei primi ostacoli  – scrive La Gazzetta dello Sport in relazione all’ipotetico passaggio societario – da superare riguarda le passività, di cui dovranno farsi carico i compratori, che ammonterebbe a oltre 11 milioni di euro e nello stesso tempo presentare tutta la documentazione idonea per l’iscrizione al prossimo campionato cadetto”.

Va detto che già oggi si attende l’inizio del lavoro che dovrebbe portare ad un piano di rateizzazione di oltre il 70% del debito. Questo, di fatto, porterebbe a circa 3 milioni la cifra da investire subito per garantire l’iscrizione al campionato.

Si attende adesso che i diversi interessamenti si traducano in azioni concrete per l’acquisizione del club. Tutto avverrà sotto la regia dell’amministrazione giudiziaria (che riguarda la Reggina solo di riflesso). L’unico grande nemico, come detto più volte, è il poco tempo a disposizione. Serve quantomeno un preliminare di acquisto entro la prima decade di giugno (possibilmente prima).

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti