Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina: da Saladini fino ad ora soprattutto fatti, si attende la conferenza stampa

Fino ad ora il nuovo proprietario del club ha già fatto molto

Felice Saladini ha compiuto quello che, dopo il terremoto dello scorso maggio, sembrava essere una missione impossibile. La Reggina ha presentato domanda di iscrizione al prossimo campionato con tutte le carte in regola, pagando tutto quello che era necessario e gettando le basi per il prosieguo della storia del club.

Fino  ad ora si è parlato poco e si è fatto tanto. Anche in termini di sacrifici economici. Si attende adesso che parli e lo farà con l’autorevolezza di chi ha già compiuto dei passi importanti.

C’è attesa per capire quale sarà la strategia per rimettere in piedi una società demolita dagli ultimi eventi e che cercherà di costruirsi passo dopo passo una nuova identità e un modus operandi costruttivo. L’obiettivo sarà, ovviamente, consolidarsi in Serie B. Ma presto sarà il patron a parlare.

Attenzione a non chiamarlo presidente, tenuto conto che questa figura viaggia verso un’assegnazione diversa rispetto al proprietario del club. Una scelta che la dice lunga sulla volontà di costruire un management ampio e che sia in grado di dare certezze gestionali alla società.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti