Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, Cardona: “Legalità e trasparenza, sono un uomo dello Stato. Vogliamo essere un esempio”

Il presidente della Reggina ha rilasciato una lunga intervista a Repubblica

La Reggina non ha un presidente qualsiasi. É un ex arbitro di Serie A, ma anche e soprattutto un funzionario dello Stato. Una lunga carriera in Polizia, fino agli anni da questore e Prefetto.  Ora, da reggino, è tornato a lavorare per la sua terra e per i colori che ha sempre amato. Lo fa gratis e lo ha ricordato a Repubblica.

“Io  – ha spiegato – sono un uomo dello Stato, non posso essere legato a nessuno, la mia è una scelta di legalità e trasparenza. Una forma di restituzione per quello che ho avuto da Reggio Calabria: la famiglia, l’istruzione, lo sport”.

Una bella intervista quella rilasciata da colui il quale è stato messo dal patron Saladini a gestire il nuovo corso amaranto.  “Vogliamo – ha aggiunto – essere un esempio per il Sud”.

E poi tanti aneddoti della sua vita e la rivelazione di alcuni progetti della nuova proprietà. Dalla voglia di rivedere oltre 20.000 persone allo stadio alla possibilità di vedere i Bronzi di Riace sulla fiancata del bus del club.

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti