Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, Gori: “Il digiuno dal gol è stato logorante”

L’attaccante amaranto, tornato al gol nella sfida contro il Citta, si racconta

Intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Tutti nel Pallone” de L’altro Corriere Tv, l’attaccante della Reggina Gabriele Gori si è raccontato, commentando la gioia del gol, arrivato contro il Cittadella, ad interrompere un lungo digiuno

“Purtroppo per problemi di salute non sono stati fuori dal campo per otto mesi. Il digiuno è stato veramente logorante, finalmente è arrivato il gol e ne sono felice soprattutto perché stiamo andando bene, alla grande, e anche se per il momento sto subentrando cerco sempre di ritagliarmi i miei spazi in questa grande squadra”

Dopo il brutto infortunio dello scorso anno, Gori ha ritrovato la via del gol ed è pronto ora a dare un contributo alla causa amaranto con questi obiettivi di gruppo e personali

“Beh vorrei pian piano cercare di incrementare il mio minutaggio ovviamente. Quanto agli obiettivi, beh quelli di squadra noi ce li diciamo tra di noi a bassa voce, sono traguardi importanti. Per quanto riguarda quelli personali segnare il più possibile e aiutare la squadra 

Sull’ambiente reggino ed il rapporto con mister Inzaghi “Ho trovato un ambiente casalingo. Mi sono trovato subito molto bene sia con la squadra che con lo staff. Si lavora molto bene. Quando il mister mi ha chiamato ero entusiasta. Il mio rapporto con lui è ottimo. Siamo agli inizi ma sono felice o onorato di avere questo rapporto con lui”

Grande concorrenza nel reparto avanzato con Menez che in questo momento appare favorito per il ruolo di terminale offensivo “Jeremy sta facendo veramente bene, cerco sempre di rubargli il più possibile e chiedergli consigli perché l’esperienza e il bagaglio tecnico e  personale che ha sono incredibili”. 

Dopo la sosta la trasferta a Modena quindi il derby al Granillo contro la sua ex squadra, il Cosenza

“Spero di giocarlo perché i derby sono delle partite speciali in cui tutti danno il massimo. Ci tengo particolarmente a questa partita per il mio passato”. 

Sulla sua situazione contrattuale

“Ho rinnovato un altro anno con la Fiorentina, abbiamo un diritto di riscatto con la Reggina. Adesso penso alla Reggina e a fare bene qui”

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti