Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina: nessuno ha scelto la strada di Lucarelli della Ternana, lo farà Tesser?

Fino ad ora solo una squadra ha messo tatticamente in difficoltà gli amaranto

Ad oggi una sola squadra ha batutto la Reggina: la Ternana. Lo ha fatto con un pizzico di fortuna, un paio di salvataggi sulla linea ed un eurogol. Ma lo ha fatto.

I rossoverdi ci hanno messo del loro rispetto alle altre gare giocate dalla Reggina. Lucarelli ha, infatti, scelto di restare basso, di togliere profondità alle spalle della difesa e anestetizzare gli scatti in verticale dei due esterni d’attacco.   Una scelta che, ad esempio, ha azzerato la pressione su Crisetig o su Menez che, però, si sono trovati a non avere una soluzioni.

L’errore, in quel caso, è stato prendere gol per un errore difensivo e non pazientare per trovare la rete senza affanni. O se proprio non ci si fosse riusciti, portare a casa un punto. Ed è forse questa la chiave per diventare una grande squadra di Serie B.

Il dato di fatto è che, però, da quel momento in avanti nessuno ha riproposto quella tattica. Forse perché ognuno si sente convinto dei propri mezzi o perché si è tenuto conto del fatto che la mancata realizzazione della Reggina sia dipesa soprattutto dalla buona sorte rossoverde. O, è questo un altro dato, perché non c’è mai stata l’occasione, avendo spesso la squadra di Inzaghi trovata per prima il gol e costringendo gli altri a  rincorrere.

A Modena si parla di possibili variazioni tattiche da parte di Tesser e chissà a cosa l’esperto allenatore starà pensando per mettere in difficoltà gli amaranto.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti